International actress and Ambassadress

Biografia

Silvia Busacca è dal 2017 una nuova attrice professionista. La sua professionalità, già pubblica dal 2016 per un ruolo internazionale, l’ha vista protagonista in 8 nazioni del mondo in veste di Ambasciatrice Internazionale per le Nazioni Unite model ed al momento è seguita dall’agenzia di stampa estera Aise di Roma. Silvia proviene da una famiglia di origine siciliana ma anche internazionale in quanto, i genitori negli anni 70 sono emigrati nella cittadina Californiana di Los Angeles. Il padre lavorava a stretto contatto con il consolato americano ed ha vissuto principalmente tra Los Angeles, Hollywood e Las Vegas. Silvia ha due fratelli, uno nato ad Hollywood e l’altro in Sicilia e lei è la terza ed ultima di 3 figli. Dal 2013 è orfana di entrambi i genitori e il resto della famiglia vive a Los Angeles. Lo zio, scomparso, era titolare di una piccola sartoria a Los Angeles che vestiva le attrici americane.

La sua passione per la recitazione è iniziata all’età di 17 anni con un musical tratto dal diario di “Anne Frank” che la proclamò ufficialmente attrice. Nel suo percorso di formazione artistica, va citata l’Accademia Artisti di Roma, scuola di notevole importanza, e altre figure di spicco quali: il maestro del cinema italiano Pupi Avati; al doppiaggio l’attore e doppiatore Luca Ward; alla recitazione, gli attori Paolo Conticini e Andrea Roncato; alla dizione e linguaggio comunicativo, il professor Alberto Lori, giornalista RAI. Una figura di rilievo nel suo percorso artistico è stato uno dei più grandi registi e direttori del teatro italiano: il maestro Ennio Coltorti che l’ha seguita nel suo percorso accademico, fino a renderla, nel 2017, protagonista di ruolo in una sitcom promossa dalla stessa Accademia Artisti di Roma. Presente nel suo Curriculum Artistico, un Campus sul Cinema, di notevole importanza, promosso dal Taormina Film Festival 2010 dove hanno presenziato gli attori italiani Ficarra e Picone, le attrici italiane Cristiana Capotondi e Ambra Angiolini. Silvia ha partecipato anche a diverse masterclass con attori internazionali e produttori cinematografici, tra i quali: l’attore americano Robert De Niro, il produttore cinematografico Dario Argento e lo stilista Valentino, che ha tenuto un incontro formativo (masterclass sulla moda) al Taormina film festival 2010. Nel 2008 era già regolarmente registrata all’ufficio collocamento artisti come attrice.

Nel 2010 consegue la promozione in immagine artistica presso gli studi cinematografici dell’Europa Film Communications di Roma. Nel 2016 ha presenziato al Roma Cinefest ricevendo l’accredito ufficiale dall’organizzazione dell’evento. In tale manifestazione, in veste di ambasciatrice UN, è stata immortalata in uno scatto del fotografo ufficiale del Roma CinemaFest, Stefano Pietrucci, sul red carpet internazionale (leggi l’articolo)

Silvia Busacca, al Roma CinemaFest 2016 ha frequentato le masterclass formative in cui erano presenti gli attori americani Tom Hanks, Oliver Stone, Meryl Streep, Viggo Mortensen, Roberto Benigni e David Mamet. Di Viggo Mortensen, in un’intervista, lo definisce un attore brillante di forte presenza scenica (leggi l’intervista).

Silvia Busacca ha lavorato anche come giornalista freelance, ha scritto articoli vari in testate giornalistiche e blog. Si ricorda l’articolo ufficiale sul “Servizio civile nazionale anno 2008” e vari articoli italiani. Ha lavorato come indossatrice ed è stata protagonista di vari servizi fotografici e pubblicitari.
Nel 2016 è stata giurato ufficiale per il concorso nazionale “I due mondi” a Roma, ricoprendo il ruolo di ambasciatrice Unicef per l’Australia. Ha ricoperto lo stesso ruolo anche in una conferenza internazionale tenutasi a Londra nel Gennaio 2016 (leggi il primo articolo, leggi il secondo articolo).

Nel 2016 è stata ospite e madrina in veste di Ambasciatrice internazionale al “Premio Ragusani nel mondo 2016” seguita dall’agenzia di stampa estera AISE di Roma. Ha presenziato anche alla premiazione dei Gold Fingers, famosa band europea degli anni 70 di fama internazionale, soprattutto in Norvegia.
Leggi il primo articolo, Leggi il secondo articolo, Leggi il terzo articolo, Leggi il quarto articolo

Silvia Busacca ha ottenuto Riconoscimenti internazionali in tutto il mondo per le Nazioni Unite Model e risulta l’unica italiana nell’anno 2016 ad aver rappresentato l’italia nel mondo per ben quattro volte all’estero .

Silvia Busacca ricopre il ruolo di ambasciatrice internazionale per le Nazioni Unite Model nel mondo ed è presente in 8 nazioni europee in rappresentanza di: Italia, Australia, Francia e Regno Unito:

Silvia Busacca parla e scrive in livello b2/c1 inglese e francese, è madrelingua italiana, inoltre parla dialetto siciliano e numerosi dialetti italiani.

Ama leggere e scrivere monologhi. Ha scritto due monologhi tra cui uno pubblico dedicato alle donne resi noti nella sezione monologhi e pensieri (Esplora la sezione monologhi).

In un intervista internazionale per “Crazymind” racconta il suo passaggio da Ambasciatrice Nazioni Unite Model ad attrice, dichiarando che vorrebbe diventare la protagonista di un film internazionale che rispecchi l’universo delle donne (Leggi l’articolo).

Di sè dichiara: “La solita domanda che ricevo in continuo è questa: Come hai fatto a transitare da Ambasciatrice United Nations model al ruolo di attrice?” Ho sempre risposto: “Non esiste una differenza nel distaccamento da Ambasciatrice ad attrice, perché nelle conferenze internazionali mi veniva assegnato un ruolo e un personaggio da recitare. Il mio è stato istituzionale e come in un film recitai quel ruolo da Primo Ministro e da Ambasciatrice, perché anche nella vita di tutti i giorni ognuno di noi recita il suo film. Io ho recitato il mio! Ovvero la storia della mia vita !”.